I migliori emulatori Android per Windows e Mac OS

Se stai cercando di eseguire Android sul tuo PC o Mac, oggi non mancano gli emulatori per farlo, ed è molto semplice. Ci sono numerosi motivi per cui potresti voler utilizzare un emulatore Android. Ad esempio, gli sviluppatori Android possono eseguire il debug delle loro app, i giocatori possono divertirsi con i giochi Android su uno schermo più grande e l’elenco potrebbe continuare. Detto questo, il problema con gli emulatori Android è che spesso tendono a non funzionare come pubblicizzato. Pertanto, abbiamo provato 18 dei più popolari emulatori Android per offrirti in questa guida quelli che si sono rivelati i 10 migliori emulatori Android per Windows e Mac OS.

Installare un emulatore Android è abbastanza semplice. Per prima cosa devi scaricare il file che ti interessa dal link indicato nel titolo per ogni emulatore. Dopo aver scaricato il file di installazione, fai doppio clic su di esso e si avvierà la procedura guidata di installazione.

Alcuni emulatori come MEmu e Nox scaricano anche librerie aggiuntive durante l’installazione. Una volta completata l’installazione, aprilo e accedi con il tuo account Google. A quel punto puoi andare avanti e installare i giochi dal Play Store o da qualsiasi altra fonte.

1. BlueStacks (Windows, Mac OS)

BlueStacks è uno degli emulatori Android più popolari e ti consente di eseguire quasi tutte le app Android su Mac o PC. E’ un’app totalmente sicura da scaricare. BlueStacks è un’azienda che ha collaborato con AMD, Intel e Samsung. L’emulatore BlueStacks è considerato un ottimo modo per eseguire app Android sul tuo computer. Assicurati di scaricarlo dal sito Web ufficiale di BlueStacks. La versione più recente per Mac si chiama BlueStacks 4, mentre gli utenti Windows possono eseguire BlueStacks 5.

Sebbene sia possibile scaricare praticamente qualsiasi tipo applicazione Android tramite BlueStacks, probabilmente sarà più utile tra i gamers. BlueStacks ha infatti una serie di funzionalità volte ad aiutare i giocatori a utilizzare i giochi mobili sul PC, e l’aumento delle prestazioni rispetto a BlueStacks 3 ti consente di giocare con meno lag e arresti.

Una delle caratteristiche più importanti di un emulatore è la mappatura della tastiera: BlueStacks ti consente di creare mappe di tastiera personalizzate per assicurarti di poter giocare ai giochi mobili con la configurazione della tastiera che preferisci. Le prestazioni di BlueStacks varieranno a seconda del tuo hardware; detto questo, è ancora uno dei migliori emulatori Android per PC, soprattutto se non conosci gli emulatori.

2. Game Loop (Windows)

Game Loop è un emulatore Android semplice da usare specifico per il gaming – se desideri un emulatore Android per utilizzare altre tipologie di app, MEMU o Bluestacks potrebbero essere una scelta migliore. Game Loop è l’emulatore ufficiale per PUBG Mobile, Call of Duty Mobile e molti altri giochi. I giocatori possono giocare a Garena Free Fire, Cyber Hunter, Mobile Legends e molti altri famosi titoli di giochi Android.

Per utilizzare Game Loop, ti basta installarlo sul tuo computer e iniziare a scaricare i giochi che ti interessano. È molto semplice da usare. La parte migliore dell’utilizzo dell’emulatore per Android Game Loop rispetto ad altri come Bluestacks o MEMU è che viene fornito con una precisa mappatura dei tasti.

Quindi, se desideri un emulatore Android solo per giocare e più specificamente per giocare a PUBG Mobile, allora Game Loop è la scelta migliore. Oltre a Game Loop c’è LD Player che è anche un ottimo emulatore Android per giochi come PUBG Mobile.

3. Nox Player (Windows, Mac OS)

Nox player è un emulatore Android orientato al gaming, proprio come la maggior parte degli emulatori attuali. Ti permette di giocare a quasi tutti i giochi Android e ha una funzione di mappatura dei tasti che semplifica l’assegnazione dei tasti alle funzioni del gioco. C’è anche il supporto per il collegamento di gamepad.

Un’utile caratteristica di Nox Player è che può eseguire varie versioni di Android, il che è ottimo per testare app e giochi anche su versioni precedenti di Android (una funzionalità simile è presente anche nell’emulatore Android MEMU). Un’altra caratteristica del lettore Nox è che puoi aprire più finestre ed eseguire app e giochi diversi in ognuna.

NOX Player è facile da usare e funziona bene sulla maggior parte dei sistemi. E’ un ottimo emulatore Android per i meno esperti e non devi nemmeno cambiare molto nelle impostazioni. Tutto è già settato per funzionare in modo ottimale per il tuo sistema.

4. MEmu (Windows)

MEmu è un emulatore Android abbastanza nuovo sul mercato, creato da Microvirt.

MEmu Player consente un’ottima esperienza di gioco su PC. Da molti è considerato il miglior emulatore Android da scaricare per PC; uno strumento per riprodurre qualsiasi cosa tu faccia su uno smartphone Android. Puoi installarlo su Windows 10, Windows 8.1, Windows 8 e Windows 7.

Può essere utilizzato con giochi popolari come Candy Crush Saga, Angry Birds, Clash Royale, Clash of Clans, Pokemon Go e molti altri.

L’utente può eseguire più versioni di Android contemporaneamente, incluse Jelly Bean 4.3, Kit Kat 4.4 e Lollipop 5+.

Non devi nemmeno preoccuparti di problemi di compatibilità, poiché MEmu Player funziona con la maggior parte delle configurazioni software e hardware.

Con le funzionalità di mappatura dei tasti, puoi mappare la tastiera per azioni specifiche. Nel caso in cui desideri scaricarlo online, assicurati di procurarti l’ultima versione stabile!

5. Android Studio (Windows, Mac)

Android Studio è un IDE di sviluppo (ambiente di sviluppo integrato) di Google e si rivolge in particolare agli sviluppatori. Viene fornito con una serie di strumenti e plugin per aiutare a creare e testare le app.

Android Studio è difficile da configurare ma allo stesso tempo è uno dei preferiti da molti sviluppatori. L’emulatore non è senza dubbio per l’uso generale e per giocare a giochi pesanti.

Utilizzato per lo sviluppo di applicazioni mobili native per dispositivi Android, è dotato di editor intelligente, designer dell’interfaccia utente, emulatore per i test e molto altro. Il software è abbastanza potente e offre agli sviluppatori molteplici opzioni di personalizzazione.

Puoi modificare l’interfaccia utente con la funzione drag and drop o scrivendo codice XML. Android Studio ti offre la possibilità di sviluppare il codice utilizzando il linguaggio Kotlin o il linguaggio Java. Il test delle app su più versioni di Android può essere facilmente ottenuto utilizzando l’emulatore Android integrato. Android Studio incorpora anche un potente debugger.

Ha una curva di apprendimento abbastanza ripida, specialmente per i principianti.

6. AndY (Windows, Mac OS)

AndY è un emulatore Android basato su VMWare Player.

L’idea principale alla base di AndY è quella di portare i giochi Android sul desktop e c’è il supporto non solo per i controller Xbox e PlayStation, ma anche l’opzione di utilizzare il tuo telefono Android come gamepad.

Avviare e far funzionare l’emulatore è piuttosto più complicato e meno intuitivo rispetto ad altri strumenti presenti in questa pagina e potrebbe essere sufficiente per scoraggiare alcune persone.

Questo è un peccato perché AndY è molto potente e sarebbe bello renderlo un po’ più accessibile. Disponibile sia per Mac che per Windows, ti dà anche la possibilità di eseguire il root del tuo dispositivo Android virtuale per eseguire più software.

7. LD Player (Windows)

LDPlayer è uno dei più popolari emulatori Android, compatibile con Android 5.1.1 e Android 7.1.2. Supporta un’ampia gamma di giochi per smartphone ad alte prestazioni da giocare su PC. Inoltre, puoi anche accedere al Google Play Store per altre app. Con il suo design multifunzionale e le impostazioni intuitive, LDPlayer si comporta sicuramente meglio di qualsiasi smartphone.

LDPlayer offre un’elevata compatibilità per giocare a giochi ad elevate prestazioni su PC senza problemi, come PUBG Mobile, Black Desert Mobile, Clash of Clans, ecc. Che siano MMORPG o TCG, LDPlayer ti consente di giocare a questi giochi sul tuo desktop con facilità.

Per ottenere un’esperienza di gioco ad alta definizione, devi scegliere la risoluzione più alta e selezionare la CPU e la RAM consigliate nelle impostazioni di LDPlayer. Se i frame rallentano, puoi regolare la risoluzione su dpi medi.

Se stai cercando il miglior emulatore Android per eseguire giochi Android su PC, LDPlayer può essere un’ottima scelta, anche se ha ancora margini di miglioramento.

8. ARChon (Windows, Mac OS)

ARChon Android Emulator è il primo emulatore Android che funziona sul browser Chrome di Google. È abbastanza diverso dagli altri emulatori Android che abbiamo recensito finora. Può essere utilizzato all’interno Chrome su varie piattaforme tra cui Windows, Mac OS, Linux.

Inoltre, funziona su Chrome OS e Chromebook. Esegue APK Android su Chrome. Supporta una serie di giochi e applicazioni. ARC sta per Android Runtime for Chrome, un ambiente Android miniaturizzato per le tue app.

9. PrimeOS (Windows, Mac)

Prime OS è un emulatore Android che è molto diverso da quello a cui sono abituati la maggior parte degli utenti. La maggior parte degli emulatori Android funziona sul tuo laptop o desktop come una macchina virtuale. Prime OS è più simile a Chrome OS senza funzioni limitate. Funziona separatamente da Windows e offre agli utenti la possibilità di utilizzare Android come sostituto di Windows sui PC.

Giochi come PUBG Mobile o Garena Free Fire o Call of Duty Mobile funzionano tutti in modo impeccabile. Per i giocatori, è disponibile la mappatura dei tasti per tutti questi giochi.

Per gli sviluppatori che vogliono testare le app, il sistema operativo Prime è qualcosa che dovrebbero assolutamente considerare. Per chi possiede un vecchio laptop o un vecchio PC, il sistema operativo Prime può essere l’ideale. Prime OS è leggero e offre agli utenti Android una vera alternativa di sistema operativo.

10. Mumu (Windows, Mac)

Mumu App Player non è molto noto al grande pubblico, soprattutto in Occidente. Eppure, è una delle soluzioni più stabili. È compatibile con un numero impressionante di giochi (inclusi i giochi NetEase) e offre la propria mappatura dei tasti per associare i tasti del mouse e della tastiera. Mumu App Player utilizza Android 6.0.1 (Marshmallow) ed esiste in due versioni: una internazionale e una cinese.

L’interfaccia di Mumu App Player è abbastanza semplice: oltre allo strumento di mappatura dei tasti, l’utente dispone di un modulo per condividere facilmente i file dal proprio PC all’emulatore, uno strumento di screenshot, un GPS virtuale e uno spazio dedicato all’installazione di APK. Mumu App Player ti consente anche di esportare gli APK in modo nativo sul PC.

Il software supporta DirectX e OpenGL; inoltre, consente di regolare la risoluzione e le risorse allocate.

Il programma di installazione della versione Mac di Mumu App Player, l’emulatore NetEase, è attualmente disponibile in cinese. Tuttavia, gli utenti possono cambiare l’interfaccia in inglese accedendo alle impostazioni di Android. A differenza della versione per PC, Mumu Mac presenta uno shop di applicazioni presenti sul mercato asiatico, oltre al Play Store.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.