I migliori cuscini lombari per il mal di schiena

Soffri di dolori alla schiena? Una delle soluzioni più utili per risolvere proprio questo problema, è il cosiddetto cuscino lombare. Grazie ai suoi molteplici design, forme e materiali, ha la capacità di adattarsi al nostro corpo per migliorare la salute della nostra schiena. Per scegliere il cuscino lombare che si adatti alle tue esigenze personali, abbiamo ricercato e selezionato per te i migliori cuscini lombari che attualmente puoi trovare sul mercato, tenendo conto dei consigli di fisioterapisti professionisti. Trova i migliore cuscino lombare e inizia a prenderti cura della tua schiena il prima possibile!

Che cos’è un cuscino lombare?

Un cuscino di supporto lombare è un cuscino leggero e portatile spesso realizzato in memory foam. È progettato ergonomicamente per fornire il massimo supporto della colonna vertebrale. Alleviando la pressione sui dischi intervertebrali, ci aiuta a migliorare la postura. Utilizzando la mappatura della pressione e una memory foam traspirante, il cuscino lombare fornisce un’efficace supporto adattandosi alla naturale curvatura della schiena.
I materiali utilizzati in un cuscino lombare sono altamente traspiranti e igienici. Consentono un ampio flusso d’aria che favorisce la dissipazione del calore e del sudore. La maggior parte dei cuscini di supporto lombare in commercio dispongono di una cinghia elastica regolabile che consente di fissarli al sedile, migliorando così la postura in qualunque situazione.

I cuscini lombari sono anallergici, resistenti agli agenti contaminanti e agli odori, dotati di una fodera in morbido velluto lavabile in lavatrice in modo da poterli pulire ogni volta che è necessario.

Ne esistono di diversi tipi, tra cui rotoli lombari, cuscini lombari per dormire o sdraiarsi, cuscini lombari ventilati che consentono il flusso d’aria e cuscini dalla forma speciale realizzati con materiali come il memory foam.

I cuscini lombari possono essere utilizzati su qualsiasi tipo di sedia, sia in ufficio che a casa. Sono anche utili per i viaggi: grazie alle loro dimensioni ragionevolmente ridotte possono essere imballati e spostati da un luogo all’altro. Possono essere utilizzati in macchina, in treno o in aereo. Sono ottimi anche per le sedie a rotelle.

Quali sono i benefici di un cuscino lombare?

Lo stile di vita sedentario ha un effetto negativo sui nostri corpi, compresa la nostra spina dorsale e i muscoli della schiena. In effetti, è una delle principali cause di mal di schiena e stress muscolare. Sostenendo adeguatamente la parte bassa della schiena, è possibile ridurre parte dello stress e della tensione. “I cuscini lombari possono certamente aiutare con il comfort incoraggiando una postura seduta più corretta con la lordosi lombare o la naturale curvatura della parte bassa della schiena”.

Quando è necessario un cuscino di supporto lombare?

Se trascorri diverse ore al giorno nella stessa posizione seduta potresti arrecare danni gravi alla tua postura e di conseguenza alla tua colonna vertebrale. Che tu sia un impiegato, un camionista o semplicemente qualcuno che ha mal di schiena, i cuscini di supporto per la schiena come il cuscino lombare sono un rimedio immediato ed efficace.

Sono progettati per migliorare la tua postura, e per mantenere la posizione seduta il più confortevole possibile. Un cuscino di supporto lombare è efficace ogni volta che si è seduti, prima, durante e dopo aver sentito dolore alla schiena, quindi non c’è mai un momento in cui non sono un accessorio utile.

Come usare un cuscino di supporto lombare

Una volta che hai scelto il cuscino lombare, potresti chiederti cosa dovresti effettivamente fare con il prodotto per assicurarti che abbia il pieno effetto. E’ importante utilizzarlo correttamente per migliorare efficacemente la postura.

Quando si è seduti su una sedia, un cuscino di supporto lombare deve essere posizionato verticalmente sullo schienale in modo che sia perpendicolare con la parte inferiore dello schienale. Dovrebbe mantenere le spalle e i fianchi allineati in modo da mantenere la naturale curvatura della colonna vertebrale. Posizionalo sotto la curvatura della schiena in modo che supporti la colonna vertebrale e mantenga la postura dritta.

Benefici nell’utilizzo di un cuscino lombare

Solo chi soffre di mal di schiena sa cosa significhi vivere con questa problematica e quanto sia invalidante. Può essere molto fastidioso e interferire con la tua giornata lavorativa, il tempo in famiglia e le attività quotidiane.

E’ un problema comune e fortunatamente esistono vari rimedi per alleviarlo. Stare seduti per lunghi periodi mette a dura prova la colonna vertebrale e il coccige. Con l’uso regolare, i cuscini di supporto lombare possono alleviare o addirittura prevenire questo stress.

Vediamo ora quali sono i principali vantaggi dei cuscini di supporto lombare:

I cuscini lombari alleviano il dolore al collo e alla schiena

La maggior parte di noi trascorre nell’arco della giornata più tempo da seduti di quanto dovrebbe. Restare seduti a lungo al lavoro o a casa può portare a una moltitudine di problemi, tra cui l’aumento di peso, il diabete, una cattiva postura e problemi alla schiena.

Una volta che si sviluppa tensione o affaticamento alla schiena, questo può peggiorare nel tempo. Se ignori il dolore, il mal di schiena può diventare cronico e provocare disturbi della colonna vertebrale.

Ecco perché è importante affrontare fin dai primi sintomi il mal di schiena.

Un cuscino lombare è un modo semplice per alleviare il disagio associato allo stare seduti per lunghi periodi di tempo. Puoi usare questi cuscini per sostenere la schiena, alleviare la tensione e alleviare il dolore.

I cuscini lombari prevengono ulteriori danni

La salute della zona lombare è importante per una colonna vertebrale sana e uno stile di vita attivo. Se hai già sviluppato mal di schiena, è ancora più importante prenderti cura al più presto.

I cuscini lombari aiutano ad alleviare il mal di schiena dopo il suo esordio. Se devi stare seduto per lunghi periodi di tempo, il tuo mal di schiena potrebbe peggiorare. Quindi, prevenire questo problema è fondamentale.

Cerca di fare un po’ di attività fisica ogni giorno insieme a una buona notte di sonno. E ogni volta che sei seduto, usa i cuscini lombari per sostenere la colonna vertebrale e prevenire ulteriori danni.

Prima di assumere antidolorifici o di sottoporti a procedure invasive, fai un favore al tuo corpo e prova i prodotti di supporto lombare.

I cuscini lombari migliorano la tua postura

La salute e la forza del collo e della schiena dipendono da una buona postura. Una cattiva postura provoca tensioni che possono portare disturbi a lungo termine che possono influire sulla qualità della vita.

Una postura corretta allunga il corpo e migliora il tuo aspetto. Quando ti alzi o ti siedi correttamente, togli la tensione dal collo e dalla colonna vertebrale.

Se hai sviluppato la cattiva abitudine di piegare la schiena quando cammini o ti siedi, i cuscini di supporto lombare possono aiutarti perché sostengono la curvatura della colonna vertebrale e la postura.

Elimina lo sforzo dal collo, dalle spalle e dalla schiena. Prova ad usare prodotti di supporto che migliorano la tua postura per sbarazzarti di quella abitudine.

Goditi il ​​comfort del cuscino lombare

Lavorare tutto il giorno alla scrivania o in uno spazio chiuso può mettere a dura prova spalle, collo e schiena. Stare in una determinata posizione per lungo tempo può rendere i muscoli rigidi e doloranti.

Giorno dopo giorno, questo può portare a forti dolori alla schiena, cattiva postura e aumento di peso. Per questi motivi, è importante alzarsi e muoversi il più possibile durante la giornata.

Prova a fare delle brevi pause o a fare una passeggiata in ufficio o sul posto di lavoro ogni volta che puoi. Mentre sei seduto, assicurati di utilizzare un comodo cuscino lombare.

Sii gentile con la tua schiena e il tuo corpo, investi in un cuscino lombare che renda la tua giornata lavorativa un po’ meno faticosa, facilitando la naturale curvatura della colonna vertebrale.

Il cuscino lombare migliora la circolazione sanguigna

Quando ti siedi in una posizione per lungo tempo, i tuoi muscoli diventano tesi e rigidi. Questo può continuare durante la notte e influenzare anche il sonno e la circolazione.

Gli esercizi di stretching durante il giorno possono alleviare la rigidità muscolare, migliorare la circolazione e migliorare il sonno. Anche un cuscino lombare di qualità può essere di aiuto.

Il giusto cuscino migliora la circolazione sanguigna distribuendo uniformemente il peso mentre si è seduti.

Una corretta circolazione fa bene a tutto il corpo. Aiuta a ridurre l’affaticamento, la rigidità e i crampi che derivano dallo stare seduti in una posizione troppo a lungo.

L’aggiunta di cuscini lombari alle sedie allevia il mal di schiena e migliora la circolazione.

Il cuscino lombare allevia la sciatica

Il nervo sciatico scorre nella parte bassa della schiena e attraverso la parte posteriore delle gambe. Quando c’è troppa pressione sul nervo sciatico, può verificarsi un tipico dolore che si irradia lungo il gluteo e la gamba, fino a raggiungere il piede.

Per molte persone, il dolore sciatico è molto serio e interferisce con la vita quotidiana, il lavoro e il sonno.

Ci sono varie cause scatenanti il dolore sciatico, e uno dei principali colpevoli è la seduta prolungata. Un cuscino lombare può essere molto utile per alleviare e prevenire il dolore sciatico.

Se soffri di questo tipo di dolore, non puoi ignorare il problema, altrimenti il dolore può diventare più frequente e intenso.

È importante rimanere il più attivi possibile, bere molti liquidi e utilizzare un cuscino di supporto adeguato per alleviare la pressione sul nervo sciatico.

Il cuscino lombare può aiutarti a dormire meglio

Niente è meglio per il tuo corpo di una buona notte di riposo. Un sonno adeguato è ristoratore e fondamentale per la salute e il benessere generale.

Durante la notte, il tuo corpo si rigenera e ringiovanisce a tutti i livelli. La tua colonna vertebrale riposa e si prepara a sostenerti per il ​​giorno seguente.

Una posizione scomoda può causare tensione al collo e alla schiena e portare a problemi cronici con rigidità e dolore.

La scelta di un cuscino lombare adeguato può aiutarti a dormire meglio e alleviare la pressione sul collo e sulla colonna vertebrale.

Per migliorare il riposo, investi in un materasso rigido o di media rigidità. Prova a dormire con un cuscino di supporto tra le gambe se dormi su un fianco o sotto le gambe se dormi sulla schiena.

Un cuscino di supporto lombare di qualità può sostenere l’intera schiena mentre riposi. Ti sveglierai sentendoti più riposato e con meno dolore e rigidità.

Puoi usare un cuscino lombare anche sulla tua sedia preferita o sul divano davanti alla TV.

Ovunque ti siedi, ti riposi o ti adagi, puoi utilizzare un cuscino lombare per aggiungere supporto e comfort alla tua schiena.

Il cuscino lombare può rendere il lavoro in ufficio meno faticoso

Stare seduti su una sedia in ufficio al lavoro tutto il giorno mette a dura prova il collo e la schiena. Può causare dolori al collo, alle spalle o alla parte bassa della schiena.

Un cuscino lombare sostiene la colonna vertebrale riempiendo lo spazio tra la sedia e la parte bassa della schiena. Questo favorisce una buona postura e sostiene la curva naturale della schiena.

Il cuscino lombare può alleviare lo stress

Il mal di schiena può essere molto fastidioso. Se continua per un lungo periodo di tempo, stressa il corpo e la mente.

Più pensi al dolore, più ti senti stressato. Se ti svegli ogni giorno con la schiena rigida o dolorante, potresti cercare un po’ di sollievo in un cuscino lombare.

Alcuni ottimi antistress naturali includono un riposo sufficiente, esercizi leggeri, yoga, massaggi e supporto ortopedico per la schiena. Svegliarsi con meno dolore ti fa sentire più leggero, più rilassato e più disposto ad affrontare la giornata.

I cuscini di supporto per la schiena aiutano ad assorbire il peso in eccesso, alleggerendo il collo, le spalle e la schiena. Questo aiuta i tuoi muscoli a riposare e a rilassare il tuo corpo in tutta comodità.

Ricorda che la tua salute fisica è strettamente correlata alla tua salute mentale. Meno dolore significa meno stress e preoccupazioni.

Viaggia in tutta comodità con un cuscino lombare

I cuscini lombari sono piccoli e portatili. Ovunque tu vada, puoi portarli con te. Sono perfetti per un viaggio in auto, in autobus, in treno o per un lungo viaggio in aereo.

Quando viaggi, sei fuori dalla tua normale zona di comfort. Questo può influenzare la digestione, il sonno e il livello di dolore.

Dormire in macchina o in aereo può peggiorare il mal di schiena. Portare con sé un cuscino lombare può aiutare a sostenere il collo e la colonna vertebrale, prevenendo inutili disagi durante il viaggio.

La maggior parte dei cuscini lombari sono flessibili e si adattano alla forma dello schienale e della tua schiena.

Il cuscino lombare è raccomandato dai medici

Numerose aziende cercano di vendeci le loro pillole, pozioni e prodotti che spesso non funzionano affatto.

Non sprecare i tuoi soldi con questi truffatori. Prima di acquistare qualsiasi rimedio per il mal di schiena, fai le tue ricerche e parla con il tuo medico.

Molti medici e operatori sanitari raccomandano prodotti di supporto per i pazienti con problemi alla schiena. I medici spesso suggeriscono il supporto lombare prima di ricorrere a farmaci su prescrizione, iniezioni o interventi chirurgici.

I cuscini lombari sono approvati senza rischi e milioni di persone al mondo li usano ogni giorno.

Indipendentemente dalle tue condizioni, i cuscini di supporto lombare di qualità sono sicuri da usare e possono fornire il sollievo che cerchi per il dolore al collo, alle spalle o alla zona lombare.

Investi nella tua salute

Il supporto lombare può aiutare ad alleviare il dolore di chi ha problemi cronici alla schiena. Ma può anche prevenire il verificarsi di problemi alla schiena.

Se trascorri molto tempo seduto in una posizione al lavoro, considera di aggiungere il comfort del supporto lombare alla tua sedia da ufficio.

Se torni a casa sentendo fitte di dolore o fastidio, non aspettare di avere un grave mal di schiena. Investi ora nella tua salute con i cuscini di supporto lombare che ti abbiamo proposto.

Come scegliere il cuscino di supporto lombare?

I cuscini di supporto lombare sono disponibili in molte forme e dimensioni, quindi trovare quello giusto per te è fondamentale. Dovresti avere un’idea generale di ciò di cui hai bisogno prima di acquistare un cuscino per curare il mal di schiena.

Circolazione dell’aria

La traspirabilità del cuscino lombare, o la sua capacità di far circolare l’aria, è un fattore critico da considerare perché lo utilizzerai per molte ore. Cerca un cuscino traforato o in rete per un comfort extra. Questo aiuterà con la ventilazione e permetterà alla pelle di respirare.

Flessibilità

Versatilità e flessibilità sono caratteristiche importanti da considerare quando si acquista un cuscino di supporto lombare. Il cuscino deve adattarsi bene al tuo corpo ed essere abbastanza flessibile da permetterti di cambiare la tua posizione di seduta. La versatilità è importante se prevedi di utilizzare lo stesso cuscino a casa, in macchina, in ufficio e in una moltitudine di altri luoghi.

Qualità dei materiali

I cuscini lombari dovrebbero essere realizzati con materiali di altissima qualità in modo che siano durevoli e non farti pentire del tuo investimento. I cuscini di scarsa qualità tendono a perdere la loro forma o sono troppo morbidi per fornire supporto. Cerca un cuscino lombare da un venditore affidabile che sia realizzato con materiali di alta qualità e costruito per durare per anni.

Il giusto livello di resistenza

Il cuscino lombare deve essere morbido, ma avere anche una resistenza sufficiente per sostenere attivamente la schiena e la colonna vertebrale. Un cuscino lombare dovrebbe essere comodo e fornire allo stesso tempo il giusto supporto per alleviare il dolore.

Spalline regolabili

Se pensi di utilizzare un cuscino lombare su sedie diverse, in ufficio, in casa, in auto, per il pendolarismo o in sala da pranzo, assicurati che abbia delle cinghie regolabili. Questo ti consentirà di fissarlo correttamente a sedie diverse e mantenere il cuscino in posizione.

Stile

I cuscini di supporto lombare sono disponibili in una varietà di stili. Alcuni sono monofunzione e supportano solo la schiena, mentre altri sono più versatili e progettati per supportare altre aree del corpo, come il collo, le ginocchia o i fianchi.

Il mal di schiena

Il mal di schiena è uno dei motivi più comuni per cui le persone si recano da un medico o perdono giorni di lavoro. Anche i bambini in età scolare possono soffrirne.

Il mal di schiena può variare di intensità da un dolore costante a un dolore improvviso o acuto. Può iniziare improvvisamente a causa di un incidente o sollevando qualcosa di pesante, oppure può svilupparsi nel tempo con l’avanzare dell’età. Anche fare troppo poco riscaldamento seguito da un allenamento faticoso può causare il mal di schiena.

Esistono due tipi di mal di schiena:

Il mal di schiena acuto o dura da pochi giorni ad alcune settimane. La maggior parte delle lombalgie è acuta. Tende a risolversi da solo in pochi giorni prendendosene cura e non vi è alcuna perdita residua di funzionalità. In alcuni casi sono necessari alcuni mesi affinché i sintomi scompaiano totalmente.

Il mal di schiena diventa cronico se continua per 12 settimane o più, anche dopo che è stata trattata una lesione iniziale o una causa sottostante di lombalgia acuta. Circa il 20% delle persone affette da lombalgia acuta sviluppa lombalgia cronica con sintomi persistenti anche a un anno di distanza. Anche se il dolore persiste, non sempre significa che ci sia una causa di fondo grave dal punto di vista medico o che possa essere facilmente identificata e trattata. In alcuni casi, il trattamento allevia con successo la lombalgia cronica, ma in altri casi il dolore continua nonostante il trattamento medico e chirurgico.

Quali sono le strutture che compongono la schiena?

La parte bassa della schiena, dove si verificano la maggior parte dei dolori alla schiena, include le cinque vertebre L1-L5 nella regione lombare, che sostiene gran parte del peso della parte superiore del corpo. Gli spazi tra le vertebre sono mantenuti da cuscinetti rotondi e gommosi chiamati dischi intervertebrali che agiscono come ammortizzatori in tutta la colonna vertebrale mentre il corpo si muove. I legamenti tengono in posizione le vertebre e i tendini collegano i muscoli alla colonna vertebrale. Trentuno paia di nervi sono radicati nel midollo spinale e controllano i movimenti del corpo e trasmettono segnali dal corpo al cervello.
Altre regioni vertebrali sono i segmenti cervicale (nel collo), toracico (parte superiore della schiena) e sacrale e coccigeo (sotto l’area lombare).

Quali sono i fattori di rischio per lo sviluppo della lombalgia?

Chiunque può soffrire di mal di schiena. I fattori che possono aumentare il rischio di lombalgia includono:

Età: il primo attacco di lombalgia si verifica in genere tra i 30 ei 50 anni e il mal di schiena diventa più comune con l’avanzare dell’età. La perdita di forza ossea dovuta all’osteoporosi può portare a fratture e, allo stesso tempo, a diminuire l’elasticità e il tono muscolare. I dischi intervertebrali iniziano a perdere liquidi e flessibilità con l’età, il che diminuisce la loro capacità di ammortizzazione delle vertebre. Anche il rischio di stenosi spinale aumenta con l’età.

Livello di forma fisica: il mal di schiena è più comune tra le persone che non sono fisicamente in forma. I muscoli della schiena e dell’addome deboli possono non supportare adeguatamente la colonna vertebrale. Le persone che escono e si allenano molto dopo essere stati inattivi per tutta la settimana, hanno maggiori probabilità di subire dolorose lesioni alla schiena rispetto alle persone che fanno di un’attività fisica moderata un’abitudine quotidiana. Gli studi dimostrano che l’esercizio aerobico a basso impatto può aiutare a mantenere l’integrità dei dischi intervertebrali.

Aumento di peso: essere in sovrappeso, obesi o aumentare rapidamente di peso può mettere sotto stress la schiena e portare alla lombalgia.

Genetica: alcune cause di mal di schiena, come la spondilite anchilosante (una forma di artrite che comporta la fusione delle articolazioni spinali, che porta a una certa immobilità della colonna vertebrale), hanno una componente genetica.

Fattori relativi al lavoro: svolgere un lavoro che richiede sollevamento, spinta o trazione di carichi pesanti, in particolare quando comporta la torsione o la vibrazione della colonna vertebrale, può causare lesioni e mal di schiena. Lavorare alla scrivania tutto il giorno può contribuire al dolore, soprattutto a causa di una cattiva postura o dello stare seduti su una sedia con un supporto per la schiena insufficiente.

Salute mentale: l’ansia e la depressione possono facilitare l’insorgenza del mal di schiena. Anche il dolore che diventa cronico può contribuire allo sviluppo di tali fattori psicologici. Lo stress può influenzare il corpo in molti modi, inclusa la tensione muscolare.

Fumo: può limitare il flusso sanguigno e l’ossigeno ai dischi intervertebrali, facendoli degenerare più velocemente.

Sovraccarico dello zaino nei bambini: uno zaino sovraccarico di libri e materiale scolastico può affaticare la schiena e causare affaticamento muscolare.

Si può prevenire il mal di schiena?

Il mal di schiena derivante da una meccanica del corpo scorretta può essere prevenuto evitando movimenti che sforzino la schiena, mantenendo una postura corretta e sollevando correttamente gli oggetti. Molti infortuni sul lavoro sono causati o aggravati da fattori di stress come il sollevamento di carichi pesanti, vibrazioni, movimenti ripetitivi e postura scomoda.

Consigli per mantenere la schiena in salute

  • Esercitati regolarmente per mantenere i muscoli forti e flessibili. Consulta un medico per un elenco di esercizi a basso impatto e adatti all’età che sono specificamente mirati a rafforzare i muscoli lombari e addominali.
  • Mantieni un peso sano e segui una dieta nutriente con un’assunzione giornaliera sufficiente di calcio, fosforo e vitamina D per la salute delle ossa.
  • Utilizza mobili e attrezzature dal design ergonomico a casa e al lavoro. Assicurati che le superfici di lavoro siano ad un’altezza corretta.
  • Cambia spesso posizione seduta e cammina periodicamente per l’ufficio o allunga delicatamente i muscoli per alleviare la tensione. Un cuscino lombare dietro la parte bassa della schiena può fornire il giusto supporto di cui hai bisogno. Metti i piedi su uno sgabello basso o su una pila di libri quando sei seduto a lungo.
  • Indossa scarpe comode e con tacco basso.
  • Dormire su un fianco con le ginocchia piegate in posizione fetale può aiutare ad aprire le articolazioni della colonna vertebrale e alleviare la pressione riducendo la curvatura della colonna vertebrale. Dormi sempre su una superficie solida.
  • Non cercare di sollevare oggetti troppo pesanti. Piega le ginocchia, tieni la testa in basso e in linea con la schiena, tenendola dritta. Durante il sollevamento, mantieni gli oggetti vicino al corpo.
  • Smetti di fumare. Il fumo riduce il flusso sanguigno alla colonna vertebrale inferiore, il che può contribuire alla degenerazione del disco spinale. Il fumo aumenta anche il rischio di osteoporosi e impedisce la guarigione. Anche la tosse dovuta al fumo eccessivo può causare mal di schiena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.